Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_pechino

Incontro in Ambasciata con una delegazione della Associazione “Motoforpeace Onlus”

Data:

02/08/2011


Incontro in Ambasciata con una delegazione della Associazione “Motoforpeace Onlus”


L'Ambasciatore d'Italia presso la Repubblica Popolare Cinese Attilio Massimo Iannucci ha ricevuto oggi in Ambasciata una nutrita delegazione della associazione "Motoforpeace Onlus", costituita per gran parte da appartenenti alla Polizia di Stato e da altre Forze Armate italiane e straniere, in missione 'motociclistica' lungo la Cina, seguendo un itinerario che permetterà al gruppo di toccare alcune tra le principali città cinesi (Pechino, Shanghai, Nanchino, Chongqing).  

Scopo della missione è quello di sensibilizzare la popolazione e raccogliere fondi da destinare alla China Charity Federation, a sostegno di coloro che sono stati colpiti dal terremoto del Sichuan del 2008. L'Onlus ha già effettuato missioni analoghe in Europa, Africa, Medio Oriente e Sudamerica e giunge ora in Cina anche con il patrocinio della Farnesina. 

L'Ambasciatore Iannucci ha mostrato particolare sensibilità per l'iniziativa, che - ha dichiarato - "fa onore al nostro Paese e alle nostre Forze di Polizia, ancora una volta impegnate a portare un sostegno concreto alle popolazioni, questa volta in favore dei sopravvissuti del terribile terremoto del Sichuan. Mi auguro che la campagna della Onlus Motoforpeace contribuisca ad una raccolta consistente di fondi per aiutare quei cinesi che hanno perso i loro averi e i loro affetti a seguito del terremoto".


335