Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_pechino

Prende il via il road show della Triennale di Milano in Cina

Data:

30/12/2015


Prende il via il road show della Triennale di Milano in Cina

Inizia a Pechino il road show di presentazione della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano in Cina: il 4 gennaio 2016 l’Istituto di Italiano di Cultura (IIC) ospita la prima tappa di un itinerario promozionale che, nei giorni successivi, toccherà anche le città di Chongqing (5 gennaio), Chengdu (6 gennaio), Canton (7 gennaio) e Shanghai (8 gennaio). Alle diverse tappe parteciperà Andrea Cancellato, Direttore Generale della Triennale, che ne illustrerà la storia e descriverà le caratteristiche specifiche di questa XXI edizione; egli sarà di volta in volta affiancato da rappresentanti dell’Ambasciata o dei Consolati Generali e da un funzionario del China Council for the Promotion of International Trade (CCPIT).

La Triennale di Milano è un’istituzione che produce mostre ed eventi di design, arte, architettura, moda, cinema, comunicazione e società e che, una volta ogni tre anni, organizza la sua grande Esposizione Internazionale. Dal 2 aprile al 12 settembre 2016, Milano ospiterà la XXI edizione dell’Esposizione dal titolo “21st Century. Design After Design”. I temi principali della manifestazione saranno la diffusione delle capacità progettuali nei diversi paesi del mondo e lo sviluppo di un mercato globale; il carattere sempre più trasversale della progettazione e l'indebolimento dei confini disciplinari tra design, architettura, comunicazione, paesaggio e arti visive; le nuove relazioni tra le diverse competenze professionali.

Fin dalla sua nascita, la Triennale si è proposta come luogo in cui si incontrano e si incrociano arte e tecnica, tecnologia e creatività, tradizione e innovazione, industria e mercato, produzione e consumo. Ha costituito un punto di riferimento nella storia del design internazionale ed è una manifestazione di grande prestigio, riconosciuta dal BIE (Bureau International des Expositions). Nel presentarsi alla Cina, la XXI Esposizione Internazionale della Triennale – fortemente sostenuta dal Governo italiano – aspira a favorire una partecipazione attiva del già vivacissimo mondo del design industriale cinese e a diffondere presso il pubblico la conoscenza dei percorsi culturali-ricreativi che collegheranno i vari siti espositivi, anche in chiave di promozione turistica e territoriale.

Organizzato dall’Ambasciata d’Italia a Pechino e dall’IIC con la collaborazione di CCPIT, di Agenzia ITA e dei Consolati Generali in Cina, il road show della Triennale nelle principali città cinesi si propone di presentare il design come motore di nuove economie, di innovazioni logistiche, di nuovi servizi individuali e collettivi nell'epoca della globalizzazione. Nel rivolgersi agli enti e istituzioni locali, aziende private, accademie d'arte, università e centri di ricerca potenzialmente interessati a partecipare alla XXI Esposizione Internazionale, esso intende facilitarne anche il raccordo con la Fondazione Triennale per la definizione degli aspetti organizzativi e logistici di una loro eventuale adesione.

 


564