Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_pechino

Avvisi

 

Avvisi
  • 10/07/2017 - AVVISO

Si comunica che la data utile per le preiscrizioni degli studenti stranieri prevista per il 21 Luglio, e' stata posticipata al 25 Luglio 2017 –通知:国际学生预注册截止日期由2017年7月21日延后至2017年7月25日

 

  • 26/04/2017 - AVVISO

A seguito di numerose richieste pervenute a questa Ambasciata, si informano i connazionali residenti in Cina e/o temporanei, che il rilascio in originale o la legalizzazione di titoli di studio rilasciati in Italia e certificati penali italiani non possono essere effettuati da parte degli uffici consolari italiani in Cina. Al fine di ottenere tali documenti qualora richiesti dalle autorità cinesi, l’atto originale deve essere richiesto alle competenti autorità italiane (Procure, Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, Prefetture, etc.) e successivamente deve essere richiesta la legalizzazione dell’atto all’Ambasciata o al Consolato cinese in Italia competente territorialmente.

Gli uffici consolari italiani in Cina possono rilasciare conformità di traduzione dei documenti, verificando la corrispondenza della traduzione, non effettuata dagli uffici consolari, tra le lingue italiana e cinese. Gli uffici consolari possono altresì rilasciare attestazioni di copia conforme. Sia per la traduzione conforme che per la copia conforme il timbro apposto dall’Ambasciata specifica che è stata verificata (nel primo caso) la corrispondenza della traduzione e (nel secondo caso) la corrispondenza del contenuto, ma che tali attestazioni non includono il controllo da parte delle autorità consolari della validità o veridicità del documento originale.

 

 

L’Ambasciata d’Italia a Pechino, in via del tutto eccezionale per venire incontro alle esigenze di molti studenti, sebbene il giorno 7 Luglio 2016 siano scaduti i termini di preiscrizione e di presentazione dei documenti per la Dichiarazione di Valore, ha sinora continuato e continuerà ad accettare documenti da integrare alle domande di preiscrizione incomplete già pervenute.
Si informano gli studenti che non hanno ancora fornito documentazione completa che, proprio a causa del forte ritardo di consegna dei documenti da parte di studenti o agenzie, non sarà possibile garantire che l’emissione della Dichiarazione di Valore e l’eventuale rilascio del visto avvengano in tempi compatibili con le date stabilite dagli Istituti Universitari o AFAM per gli esami di ammissione o per il perfezionamento dell’iscrizione ai corsi.

 

 

  • 29/01/2016 - ESENZIONE DAL VISTO FINO A 144 ORE (6 GIORNI) IN FAVORE DEI VISITATORI IN TRANSITO IN ARRIVO A SHANGHAI, NANCHINO E HANGZHOU.
    L’Entry & Entry Administration ha annunciato che a partire dal 30 gennaio 2016 i cittadini di 51 Paesi, tra cui l’Italia, potranno entrare nel territorio della Repubblica Popolare Cinese senza visto, per soggiorni non superiori alle 144 ore (pari a 6 giorni), qualora siano in transito per turismo o affari limitatamente alle aree della municipalità di Shanghai e delle Province del Jiangsu e del Zhejiang.
    L’ingresso senza visto sino a 114 ore sarà consentito a quanti fanno ingresso in Cina attraverso gli aeroporti, i porti e le stazioni ferroviarie di Shanghai, attraverso l’aeroporto internazionale Lukou di Nanjing (Nanchino) nella provincia del Jiangsu e attraverso l’aeroporto internazionale Xiaoshan di Hangzhou nella provincia del Zhejiang. L’ingresso senza visto sarà consentito solamente a fronte della dimostrazione di essere in transito in Cina mediante presentazione di biglietti aerei, ferroviari o marittimi aventi quale destinazione un paese terzo diverso da quello di origine (e relativo visto qualora necessario) e che consentano di uscire dal territorio cinese entro e non oltre le 144 ore.

 

 

 

 

 

  • 25/11/2015 - AVVISO TERMINE ESENZIONE VISTO TURISTICO E PER AFFARI ENTRO I 30 GIORNI IN FAVORE DI CITTADINI ITALIANI DIRETTI IN MONGOLIA.
    Le autorità della Mongolia hanno comunicato che l’estensione del provvedimento riguardante l’esenzione del visto per i soggiorni di turismo e affari entro i 30 giorni, a beneficio dei cittadini italiani, terminerà in data 31 dicembre 2015.

 

 

 

 

 

  

 

  • AVVISO AGLI STUDENTI ITALIANI IN CINA
    Sono pervenute a questa Ambasciata diverse segnalazioni da parte di cittadini italiani giunti in Cina per svolgere tirocini di studio o lavoro presso varie organizzazioni che si presentano come istituti o agenzie di intermediazione tra le università italiane e quelle cinesi, in prevalenza nella città di Tianjin. Dette segnalazioni pongono in luce episodi di frode, violenza fisica e minacce verbali a danno dei connazionali soprattutto quando essi manifestano la volonta’ di interrompere il loro rapporto con l’organizzazione. Si avvisano pertanto le università italiane e gli istituti ad esse collegati di accertare con ogni possibile mezzo la serietà delle controparti alle quali indirizzano i propri studenti. Per ulteriori informazioni si prega di prendere contatto con la Cancelleria Consolare: +86 010 85327628; 85327693; 85327665.

  

  • AVVISO AI CONNAZIONALI: VISTI PER VISITATORI TEMPORANEI E PERMESSI DI RESIDENZA IN CINA
    CLICCA QUI

  

  • Avviso ai connazionali - Dichiarazione di accompagnamento per viaggi all'estero da parte di minori non accompagnati da uno dei genitori. 
    Nel caso di viaggi all’estero da parte di minori di età inferiore agli anni quattordici, non accompagnati da uno dei due genitori (o di chi ne fa le veci), è necessaria una dichiarazione di accompagnamento ove sia riportato il nome della persona o delll’ente (compagnia aerea) cui il minore è affidato, sottoscritta dagli esercenti la responsabilità genitoriale o tutoria e vistata dagli uffici competenti al rilascio del passaporto  (v. Sezione Modulistica del presente sito).
    L'obbligo di rinnovare la dichiarazione di accompagnamento ogniqualvolta il minore oltrepassi i confini nazionli (o del Paese di residenza) è stato recentemente ribadito dal Ministero della Giustizia, d'intesa con il Ministero dell’Interno.

 

  • AVVISO: GESTIRE PROPOSTE LAVORO/TIROCINIO IN CINA
    Alla luce di numerosi casi di frode denunciati da cittadini italiani, si raccomanda la massima prudenza nel valutare proposte di lavoro e/o tirocini in Cina offerti da società, agenzie, istituzioni universitarie conosciute tramite fonti non certe (in particolare internet). Si consiglia, prima di prendere qualsivoglia impegno formale o, addirittura, recarsi personalmente in Cina, di avviare debite verifiche rivolgendosi anche all’Ambasciata, ai Consolati Generali e agli Istituiti Italiani di Cultura in Cina. Qualora una persona sia già stata vittima di frode, si raccomanda di sporgere denuncia presso le competenti autorità di polizia.

 

  • AVVISO CURE A BASE DI CELLULE STAMINALI
    Numerose cliniche cinesi offrono costose cure a base di cellule staminali che non hanno una dimostrata efficacia terapeutica (si veda Nature, vol. 484, pag. 149, 2012) e operano in condizioni non controllate. Si raccomanda la massima cautela al riguardo. 

 

 


Luogo:

448