This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
ambasciata_pechino

Riconoscimento dei titoli di studio stranieri in Italia

 

Riconoscimento dei titoli di studio stranieri in Italia

STUDIARE IN ITALIA:

 
  a) LE SCUOLE ELEMENTARI, MEDIE E SUPERIORI

Per i cittadini cinesi e mongoli interessati a studiare in Italia, un elenco completo di Scuole Elementari, Medie e dei Licei Italiani statali è costantemente aggiornato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Un elenco completo di Scuole Elementari, Scuole Medie e dei Licei Italiani non statali è consultabile nel sito ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per ricerche approfondite è disponibile anche il motore di ricerca AlboScuole.

Si rammenta che per la legge italiana non è possibile richiedere un visto studio qualora minori di anni 15 (o in caso di programmi di scambio, se minori di anni 14).

 

b) L’UNIVERSITA’ E GLI ISTITUTI DI ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE

Notizie di interesse generale sull’organizzazione e sul funzionamento delle Università italiane si trovano nella sezione del sito del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e  della Ricerca.

Liste complete degli Atenei sono consultabili attraverso lo speciale motore di ricerca CINECA.

Gli studenti stranieri interessati ad effettuare studi presso le Università Italiane possono trovare notizie utili sui posti loro riservati nel sito del MIUR alla pagina relativa all'offerta formativa.

 

IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO: DICHIARAZIONE DI VALORE:

I titoli di studio cinesi e mongoli non sono automaticamente riconosciuti in Italia. Il primo passo per farlo è richiedere la dichiarazione di valore all'Ufficio Consolare italiano competente per il territorio in cui è riconosciuta l'istituzione scolastica o universitaria che ha rilasciato il titolo. La Sezione studenti della Cancelleria Consolare dell’Ambasciata d’Italia e Pechino fornisce informazioni e consulenza per l'iscrizione a Scuole e Università in Italia e rilascia le necessarie dichiarazioni di valore per i titoli conseguiti presso Scuole e Università della circoscrizione consolare affinché gli interessati possano ottenere l’equipollenza dei titoli di studio primari e secondari con analoghi titoli italiani, l’iscrizione a scuole, Università ed Istituti AFAM italiani, ovvero il riconoscimento in Italia degli studi universitari e l’assegnazione di borse di studio.

Per ottenere la Dichiarazione di Valore dei titoli di studio conseguiti nella Repubblica Popolare cinese è necessario presentare i seguenti documenti:

a) atto notarile del titolo di studio (“gong zheng shu”) con traduzione in italiano, da legalizzare presso il Ministero degli Affari Esteri cinese e successivamente presso l'Ufficio Consolare dell’Ambasciata d’Italia. In particolare:

  • per immatricolazione a corso di laurea triennale (I livello): atto notarile originale del diploma di scuola media superiore;
  • per immatricolazione a corso di laurea biennale (II livello) o master di I livello: atto notarile originale del diploma di laurea (laddove richiesto anche atto notarile originale dello statino con i voti e atto notarile originale con la descrizione dei corsi).
  • per immatricolazione a corso di dottorato o master di II livello: atto notarile originale del titolo di laurea magistrale (laddove richiesto anche atto notarile originale dello statino con i voti e atto notarile originale con la descrizione dei corsi).

b) attestato di autenticità (“ren zheng bao gao”) relativo al titolo di studio da richiedere al Ministero dell'Istruzione cinese - China Academic Degrees & Graduate Education Development Center (CDGDC), specificando che l’originale in lingua inglese venga inviato dal CDGDC (www.cdgdc.edu.cn) direttamente all’Ufficio Consolare dell’Ambasciata (tale attestato non deve essere consegnato allo sportello dall’interessato, ma deve pervenire via posta all’Ufficio Consolare dell’Ambasciata prima che il resto della documentazione venga presentato allo sportello. E’ possibile accertarsi dell’avvenuto recapito sul sito web sopracitato). In particolare:

  • per immatricolazione a corso di laurea triennale (I livello): attestato di autenticità dell’esame GAO KAO, dell’esame HUI KAO e, solo per gli studenti delle scuole d’arte, dell’esame YI KAO;
  • per immatricolazione a corso di laurea biennale (II livello) o master di I livello: attestato di autenticità del titolo di laurea di I livello e dell’esame GAO KAO o HUI KAO;
  • per immatricolazione a corso di dottorato o master di II livello: attestato di autenticità del titolo di laurea magistrale, del titolo di laurea di I livello e dell’esame GAO KAO o HUI KAO.

c) fotocopia del passaporto dell’interessato, e, laddove presenti, di precedenti visti di ingresso per l’Italia e /o di permesso di soggiorno in Italia.

d) solo per coloro che intendono richiedere il rilascio gratuito della dichiarazione di valore a fini di studio: lettera di ammissione/preiscrizione dall’ente che eroga il corso di studi.

Questa Ambasciata può emettere dichiarazioni di valore esclusivamente per titoli di studio conseguiti presso istituzioni scolastiche/accademiche ubicate nella circoscrizione di propria competenza. Se il titolo è stato conseguito altrove, è necessario rivolgersi al relativo Consolato competente, nella Repubblica Popolare Cinese o all’estero.

La procedura presso i nostri uffici non può essere svolta via email/posta, ma l’interessato può delegare altri in sua vece. Il delegato può presentarsi con i documenti indicati e, in aggiunta, una delega firmata e la copia di un documento d’identità dell’interessato dove risulti la firma corrispondente a quella in calce alla delega. La delega deve contenere, insieme al nome del delegante ed allo scopo della delega anche il nome del delegato e gli estremi del documento di identità con cui questi si presenterà presso gli uffici consolari.

N.B.- In ragione della particolarità dei singoli casi, la Cancelleria Consolare potrà chiedere ulteriori documenti.

Per ulteriori informazioni concernenti legalizzazioni e dichiarazioni di valore dei titoli di studio è possibile scrivere a consolare.pechino.studenti@esteri.it .

Informazioni relative ai visti di ingresso in Italia possono invece essere richieste all’indirizzo visti.pechino@esteri.it

 

LEGALIZZAZIONI DOCUMENTI PER PRESENTAZIONE REDDITO ISEE, ISEU E RICHIESTE SUSSIDI PER STUDENTI CINESI GIA’ IN ITALIA (DOCUMENTO PDF)

 

 

PERCEZIONE CONSOLARE:

Conformità di traduzione: euro 13
Legalizzazione atti: euro 24
Dichiarazione di valore: euro 41
Nota bene: tutte le percezioni sono gratuite per atti richiesti al fine di immatricolazione o iscrizione presso Università e Istituti AFAM

 

MODULI:

 


469