This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
ambasciata_pechino

Promozione culturale: la mostra “Gloria di luce e colore, quattro secoli di pittura a Venezia” arriva a Pechino

Date:

03/25/2016


Promozione culturale: la mostra “Gloria di luce e colore, quattro secoli di pittura a Venezia” arriva a Pechino

L’Ambasciatore Ettore Sequi ha inaugurato oggi la mostra “Gloria di luce e colore, quattro secoli di pittura a Venezia” alla presenza di una delegazione del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo guidata dal Direttore Generale per i Musei Ugo Soragni. Vi ha preso parte anche il Direttore del Museo Nazionale di Pechino Sig. Lu Zhangshen.

“Lo straordinario valore artistico di questa mostra è una testimonianza ulteriore dello spirito innovativo e della capacità dell’Italia di affermarsi” ha esordito l’Ambasciatore Ettore Sequi nel suo intervento di apertura. “Vedo infatti nelle meravigliose opere qui esposte quella stessa capacità di sperimentare, innovare e affermarsi che vedo nelle nostre eccellenze produttive oggi”, ha continuato Ettore Sequi. “Credo quindi che questa mostra abbia oggi un significato e un rilievo che vanno oltre il valore artistico delle opere che è evidentemente innegabile e condiviso da noi tutti”.

La mostra inaugurata oggi abbraccia un arco di quattro secoli - dal Rinascimento al Settecento- e presenta al pubblico cinese la manifestazione più alta e più tipica della cultura veneziana di quel periodo, la pittura. Venezia, città vivissima e aperta agli stimoli derivanti dalla bellezza del luogo, dalla sua luce e dai suoi colori, ma anche dalla sua vocazione internazionale, simboleggia storicamente il punto d’arrivo e di partenza per gli scambi culturali ed economici tra Cina ed Europa, lungo quella Via della Seta che oggi è tornata al centro della politica estera di Pechino («One Belt, One Road»). “Una strategia- ha commentato Ettore Sequi - in cui l’Italia è pronta ad avere quel ruolo di primo piano” così Ettore Sequi nel corso del suo intervento.

La mostra “Gloria di Luce e Colore: quattro secoli di Pittura a Venezia” è realizzata nell’ambito del Memorandum d’Intesa sul Partenariato per la Promozione del Patrimonio Culturale, siglato il 7 ottobre 2010, tra il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo della Repubblica Italiana e la State Administration of Cultural Heritage della Repubblica Popolare Cinese. L’Esposizione, ospitata all’interno del prestigioso Museo Nazionale della Cina sulla Piazza Tian’ anmen, costituisce il terzo di una serie di appuntamenti realizzati con l’obiettivo di promuovere la conoscenza del prezioso patrimonio artistico italiano in Cina. Negli scorsi anni sono state realizzate “Renaissance in Florence. Masterpieces and Protagonists” nel 2012, “Rome 17th Century: Towards Baroque” nel 2014. In Italia, presso la sede di Palazzo Venezia, nel cuore di Roma, sono a loro volta state già allestite le mostre: “La Cina Arcaica” (2013-14), “Le leggendarie tombe di Mawangdui” (2014-15) e “Tesori della Cina Imperiale”(2015-16), accolte con grande interesse dal pubblico italiano


584