This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK
ambasciata_pechino

Hong Kong - Vinitaly sbarca alla Wine and Spirits Fair con 135 cantine

Date:

11/06/2015


Hong Kong - Vinitaly sbarca alla Wine and Spirits Fair con 135 cantine

Vinitaly sbarca a Hong Kong per l'ottava International Wine and Spirits Fair  con 135 cantine, 800 etichette e tredici masterclass.

Alla rassegna nell'ex colonia britannica, Vinitaly si presenta anche con cinque executive wine seminar curati dal direttore scientifico della Vinitaly International Academy, Ian D'Agata, e con uno spazio espositivo di oltre mille metri quadrati (qui il comunicato stampa di Vinitaly).

"La presenza di un gran numero di espositori riuniti sotto il brand di Vinitaly rappresenta un segnale molto positivo di continuita' con le passate edizioni", ha sottolineato Giovanni Mantovani, direttore generale di VeronaFiere. Dal console d'Italia a Hong Kong, Antonello De Riu, arriva invece un appello ai produttori a "farsi conoscere e presentarsi in maniera unitaria", con l'obiettivo di "fare massa critica" per promuovere il vino italiano in realta' come la Cina, Hong Kong e il sud-est asiatico.


135 cantine, 800 etichette e tredici masterclass

Per questa edizione dell'Hong Kong International Wine and Spirits Fair, Vinitaly ha puntato molto sull'aspetto formativo raddoppiando il numero delle sale di degustazione per offrire ai partecipanti un programma ancora piu' ricco e completo di iniziative. Il settore del vino e' in crescita a Hong Kong. Le importazioni, secondo fonti ufficiali dell'ex colonia britannica, hanno registrato lo scorso anno un aumento del 5,1%, a quota 984 milioni di euro. Secondo dati Istat citati da Vinitaly, nel 2014 la quota di vino italiano e' stata dell'1,5% del totale importato, e ha registrato un lieve aumento su base annua nel primo semestre 2015.

Fonte: www.esteri.it


548